Sostieni la Società

Sostieni la Società Napoletana di Storia Patria

La ricca biblioteca della Società Napoletana di Storia Patria conserva e offre agli studiosi una straordinaria raccolta bibliografica di oltre 350.000 esemplari volumi a stampa, opuscoli e opere di grande formato, fra cui sono migliaia di edizioni antiche fra Cinquecentine, Seicentine e Settecentine; un fondo di pergamene di oltre 3.000 pezzi, di grande valore documentario, e ancora una collezione di 30.000 documenti, in fogli sciolti o rilegati in volume; un’importantissima raccolta numismatica, di circa 2.000 monete; infine, una grande collezione grafica, costituita dai due nuclei principali dei disegni (4.000 ca) e delle incisioni (9.000 ca), oltre a fotografie e cartoline.

Un tale patrimonio necessita, per essere tutelato, conservato e messo in rete, di svariate decine di migliaia di euro.
Con le sole quote associative e senza più contributi pubblici non è possibile garantire i servizi al pubblico.

Aiutateci a raccogliere fondi per mantenere le collezioni e i servizi!

Liberalità e contributi delle imprese e delle persone giuridiche
Il Testo Unico delle Imposte sul Reddito (D.P.R. 917/1986) stabilisce all’art.100, comma 2, lettera m, che sono deducibili dal reddito di impresa le erogazioni liberali in denaro a favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e di associazioni legalmente riconosciute, per lo svolgimento dei loro compiti istituzionali e per la realizzazione di programmi culturali nei settori dei beni culturali e dello spettacolo.
 
Le erogazioni liberali devono essere effettuate mediante sistemi di pagamento che consentano lo svolgimento di adeguati controlli quali, ad esempio, conti correnti bancari, postali, vaglia postali, assegni non trasferibili intestati all’ente destinatario dei versamenti e con l’indicazione, nella causale, del preciso riferimento all’art. 100, comma 2, lettera m) del TUIR . L'erogazione liberale dovrà essere oggetto di comunicazione del soggetto erogante e del soggetto beneficiario al Ministero per i beni e le attività culturali mediante autocertificazione ai sensi dell'art. 40 del D.L. 201/2011 da presentarsi alle Sovrintendenze territoriali competenti per settore di attività culturale.

Liberalità e contributi dei privati
La quota di tesseramento annuale è di € 50 per i soci ordinari, ma con un contributo di € 100 puoi diventare socio sostenitore. E puoi inoltre:

Donare il 5 x mille
Puoi sostenere le attività della Società Napoletana di Storia Patria firmando nel riquadro della dichiarazione dei redditi (Cud, Mod. 730, Unico) che destina il 5 per mille al sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all'art. 10, c. 1, lett a), del D.Lgs. n. 460 del 1997, indicando il seguente codice fiscale 80048160636


Fare un bonifico
Il contributo va versato alla Società Napoletana di Storia Patria, Via Vittorio Emanuele III - Castelnuovo, 80133 Napoli - Codice Fiscale 80048160636, sul conto corrente postale n. 16529802 - (IBAN:  IT 63 M 076 01 03 400 0 0001 6529 802)

Effettuare una donazione con PayPal