Cataloghi

Cataloghi

La Società Napoletana di Storia Patria ha incrementato, fino al 2000, il catalogo bibliografico cartaceo organizzato come catalogo-dizionario, così definito perché fonde il catalogo per autore e quello per soggetti in un unico ordine alfabetico, disponendolo in schede mobili riposte in cassettiere.
Il processo di automazione, iniziato fin dal 1987, ha portato alla progressiva informatizzazione dei cataloghi, ancora in corso. Nelle sale del II Piano del Maschio Angioino, è possibile consultare - oltre allo schedario bibliografico tradizionale - anche quello delle stampe e dei disegni, anch'esso organizzato a schede mobili.
Sono disponibili due punti Internet per gli utenti, uno nella Sala di Lettura, l'altro nella Sala Consultazione, da cui è possibile interrogare i cataloghi informatizzati.

Catalogo Polo SBN NAP:

La Biblioteca della Società napoletana di storia patria ha partecipato attivamente alle attività di catalogazione del Polo SBN - NAP riversando oltre 40.000 notizie, frutto del progetto finanziato con la Legge 41/86, art. 15 (Giacimenti cuturali, Progetto Sistema Beni Librari "SBL"), e incrementando costantemente la base dati con il recupero di notizie bibliografiche costituite da periodici e monografie. Oggi le notizie della SNSP, presenti nell'Indice nazionale, sono circa 87000. E' possibile la consultazione del patrimonio collettivo delle biblioteche partecipanti al Polo SBN-NAP all'indirizzo dell'OPAC Bnnonline.

Il Polo SBN - NAP è fra le prime basi dati, costituitasi in seno alla rete di biblioteche italiane promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali con la cooperazione delle Regioni e dell'Università, che danno vita al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) .

Dal 2005 il Polo SBN è interrogabile, in modo arricchito ed integrato, anche attraverso il Portale Internetculturale , curato dall'ICCU.

Catalogo fondi iconografici SNSP:

Il patrimonio grafico della SNSP è costituito da tre nuclei principali: il Fondo dei Disegni, il Fondo delle Incisioni e il Fondo delle Fotografie.
I disegni sono circa 4000 e sono composti da disegni di figura del Sei/Ottocento (ca. 2500). Di questi, oltre 1500 sono stati già pubblicati e fotografati nel volume curato da Marina Causa Picone, I Disegni della Società napoletana di storia patria, Napoli, ESI, 1974.
Ci sono, poi, circa 800 disegni di architettura del Sei/Ottocento e circa 700 disegni di costumi teatrali e popolari.
Le incisioni sono circa 9000, di cui alcuni nuclei significativi sono i ritratti incisi, raccolti in volumi rilegati, le piante topografiche del Sette/Ottocento.
Infine, ci sono circa 2500 foto di vedute e ritratti di fine Ottocento/inizi Novecento.
Tali materiali sono in parte interrogabili nell'OPAC del Polo SBN NAP.
La consultazione degli esemplari di questa sezione è subordinata ad una prenotazione che va effettuata nel giorno precedente

Catalogo fondi manoscritti SNSP:

La Società napoletana di storia patria partecipa al progetto Manus che cura il censimento dei manoscritti delle biblioteche italiane.dati provenienti dalla base dati informatizzata.

Presso la Biblioteca è possibile consultare il catalogo cartaceo rilegato in volumi, ordinato alfabeticamente per autori e topograficamente per collocazione.

Archivi di teatro ATN:

Dal 2005 la Società napoletana di storia patria partecipa al progetto Archivi di teatro Napoli, nato dalla collaborazione tra le principali istituzioni napoletane impegnate nella valorizzazione delle fonti per la storia del teatro: Biblioteca Nazionale di Napoli, Sezione Lucchesi Palli; Archivio di Stato di Napoli, Centro di documentazione teatrale; Museo di San Martino di Napoli Sezione Teatrale; Società Napoletana di Storia Patria; Associazione Voluptaria.
Sono disponibili on-line i cataloghi dei Figurini teatrali e del Materiale grafico di soggetto teatrale posseduti nella collezione iconografica della SNSP.