In evidenza

Cari Soci,

nel 2019, come da Statuto, saranno rinnovati sia il Consiglio Direttivo  (10 membri), sia il Collegio sindacale (3 membri) della Società. 

Il Regolamento, che disciplina le operazioni di voto, prevede (art.2) per  tali rinnovi, 90 giorni prima della data dell’Assemblea dei soci, la convocazione dell’Assemblea stessa  per l’elezione del Comitato elettorale, di  cinque membri (tre effettivi e due supplenti), scelti tra i soci iscritti alla Società da almeno tre anni.  Hanno accettato di farne parte, su proposta del Presidente, i soci Carlo De Cesare, Domenico  Cecere, Rosa Maria Delli Quadri, Antonella Venezia, Riccardo Ventre.

Il Comitato gestirà tutte le operazioni elettorali.

La presentazione delle candidature (art.3), sia per il Consiglio Direttivo che per il Collegio sindacale,   andrà  depositata presso il Comitato elettorale, insieme al curriculum  e alle  firme di sostegno di almeno cinque soci.

Le candidature verranno presentate nel termine di almeno sessanta giorni prima della data della votazione, che è prevista per il 12 aprile.

E' possibile scaricare da qui

-la Convocazione per l'Assemblea dell'8 gennaio 2019 per l'elezione della commissione elettorale 

-la scheda elettorale che potete inviare il giorno 8 gennaio anche via email a info@storiapatrianapoli.it

Vi ricordo che è possibile partecipare alle votazioni, sia per ora della Commissione elettorale, sia in seguito del Consiglio Direttivo e del Collegio sindacale,   solo se si è in regola col pagamento delle quote sociali.

Poiché la Società riapre il giorno 8 gennaio 2019,  si potrà regolarizzare la propria iscrizione in loco oppure con versamento delle quote  (50 € oppure 100 € per ricevere anche copia dell’Archivio storico per le province napoletane) 


Vi rinnovo i miei più affettuosi auguri

 

Renata De Lorenzo

News

ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE 2018

La Società Napoletana di Storia Patria partecipa alle manifestastioni dell'anno europeo del patrimonio culturale 

Premio Galasso

PREMIO GIUSEPPE GALASSO La Società Napoletana Di Storia Patria bandisce il premio "Giuseppe Galasso", del valore di 5.000 euro, dedicato alla memoria del grande storico i cui studi hanno fortemente segnato la cultura italiana ed europea.

Approfondimento

La Società Napoletana di Storia Patria, con sede in Castelnuovo, è, tra le società storiche nazionali, una delle più importanti sia per l'antichità delle sue origini, sia per la ricchezza del patrimonio librario che custodisce, sia per la vitalità delle sue iniziative scientifico - editoriali.

L'istituzione, sorta nel dicembre 1875, riconosciuta Ente Morale con R.D. 29 Giugno 1882, fu fondata da alcuni illustri studiosi, fra cui Bartolommeo Capasso, Francesco Correale, Vincenzo Cuomo, Bernardo Gaetani, Giuseppe, Giorgio, Luigi e Scipione Volpicella, ma la prima Società Storica Napoletana fu ideata da Carlo Troya nel 1843 e si inserisce in quel complesso di iniziative che portarono alla nascita di una rete di Deputazioni (organismi a nomina statale) e di Società (organismi costituiti per iniziativa locale), con l'ideale intento di contribuire, con lo studio del passato, a cementare l'unità morale degli italiani.