Prof.ssa Marina Taliercio

e-mail talierci@unina.it


Nata a Napoli il 04/12/1950.
Laureata in lettere classiche presso l'Università di Napoli  “Federico II” il 27/VI/1973 con 110/110 e lode.
Per l'anno acc. 1973/74 ha vinto il concorso di ammissione alla Scuola Nazionale di Archeologia di Roma, conseguendo il diploma il 15/XII/1977 con 70/70 e lode.
Nel 1975 ha vinto un assegno quadriennale di formazione scientifica e didattica presso la Facoltà di Lettere dell'Università  di Napoli  “Federico II”.
Nel 1981 ha vinto il concorso di ricercatore universitario per il raggruppamento disciplinare    n.23, presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Napoli “Federico II”.
Nel 1989 ha vinto una borsa di studio della Fondazione Pautasso di Aosta.
Nel 1992 è risultata vincitrice del concorso per professore associato per il raggruppamento L022 , denominato Numismatica.
Dall’anno acc. 1992/93 al 1994/95 in qualità di professore associato è stata titolare dell’insegnamento di Numismatica Antica presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Catania.
Dall’anno acc. 1995/96 al 1999/2000 in qualità di professore associato è stata titolare dell’insegnamento di Numismatica presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Napoli  “Federico II”.
Dall’anno acc. 1994/95 al 2005/6 ha svolto per supplenza a titolo retribuito l'insegnamento di Numismatica Greca presso la Facoltà di Lettere della Seconda Università di Napoli.
Ha svolto corsi di perfezionamento in Numismatica presso la Scuola di Specializzazione in Archeologia dell'Università di Napoli negli anni acc. 1991/92 e 1998/99; presso la Scuola di Specializzazione in Archeologia di Catania nell’anno acc. 1993/4; presso la Scuola Archeologica Italiana di Atene negli anni 1989, 1993, 1995.
Dall’anno acc. 2000/2001 è professore ordinario di Numismatica  (SSD L-ANT/04) presso il Dipartimento di Discipline Storiche “Ettore Lepore” della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Napoli  “Federico II”.
Dal 1981 a tutt’oggi è Segretario Generale del Centro Internazionale di Studi Numismatici di Napoli.
E’ componente :
del corpo docente del Dottorato in Storia dell’Università di Napoli “Federico II”;
del corpo docente della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università di Napoli  “Federico II”;
del Centro Internazionale di Studi Numismatici di Napoli.

Attività di ricerca svolta presso enti pubblici e privati italiani e stranieri

L'attività scientifica, all’interno di programmi di ricerca, la maggior parte dei quali condotti con finanziamenti del Consiglio Nazionale delle Ricerche, del Ministero per l’Università e la Ricerca Scientifica e Tecnologica, del Centro Internazionale di Studi Numismatici di Napoli,  della Regione Campania, della Provincia di Napoli, del Dipartimento di Discipline Storiche “E. Lepore” dell’Università di Napoli  “Federico II”, si è svolta su cinque principali ambiti di interesse

  • Le monetazioni delle città greche dell’Italia meridionale nei secoli VI-III a .C.
  • Le monetazioni delle popolazioni indigene dell’Italia antica, in particolare Enotri,  Lucani e  Brettii
  • Le monetazioni di bronzo di Roma e delle città gravitanti in orbita romana in età repubblicana.
  • La monetazione imperiale di età giulio-claudia e flavia
  • Aspetti e problemi di circolazione monetaria con particolare riferimento a forme di contatto e processi di relazione tra aree diverse dell’Italia meridionale e tra questa ed ambiti esterni


Curriculum e bibliografia