Patrimonio

Patrimonio

NOME: Società Napoletana di Storia Patria
TIPOLOGIA: Biblioteca specializzata in Storia del Mezzogiorno d'Italia
PERSONALITA' GIURIDICA: Ente morale d.p.r. 29 Giugno 1882, n. 628
ANNO DI FONDAZIONE: 1875
COMPITI ISTITUZIONALI: Dall'Art. 1 dello statuto del 1876: "E' istituita una Società con lo scopo di pubblicare i documenti inediti e di promuovere gli studi di Storia Napoletana". Attualmente la Biblioteca documenta la cultura e la storia meridionale, raccoglie le fonti storiche e tutti gli opportuni strumenti per ricerche specializzate. E' prevalentemente una biblioteca di conservazione.

LOGISTICA
Superficie utile complessiva:
Uffici:
Sala Lettura:
Sala Conferenze:
Magazzini:
Deposito:

POTENZIALITA'
Posti disponibili: 16
Punti di Distribuzione: 1
Ore di copertura / Anno:

SERVIZI EROGATI
Presenze lettori annue: 1315
Opere date in consultazione: 4115

MATERIALE DOCUMENTARIO: CONSISTENZA
Monografie: 350.000
Periodici correnti: 900
Periodici spenti: 2055
Manoscritti: 2400
Disegni: 3500
Stampe: 4500
Carte geografiche: N.N.
Fotografie: 3000
Incunabuli: 100
Edizioni '500: 1300
Pergamene: 3780
Codici Musicali: 2

INCREMENTO ANNUALE: 400 volumi ca

AMMISSIONE IN BIBLIOTECA: libera

PRESTITO: Riservato esclusivamente ai soci

CATALOGHI: Dal 1987 è stata avviata l'informatizzazione dei cataloghi della Biblioteca secondo le procedure previste dal Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), all'interno del Polo di Napoli . Da tale data, dunque, i nuovi accessi vengono catalogati in ambiente SBN, mentre, tramite la partecipazione a progetti speciali, si è provveduto al recupero del materiale antico e/o pregresso, ottenendo una copertura del posseduto di circa 80%. E' possibile la consultazione del patrimonio collettivo delle biblioteche partecipanti al Polo SBN-NAP .

La consultazione "on line" prevede l'accesso per autore, titolo e soggetto. Per tutto il materiale sono comunque attivi i seguenti cataloghi:

   1. Dizionario a schede mobili per autore e soggetto
   2. In volume per autore / soggetto e topografico per i manoscritti
   3. A schede mobili per i disegni
   4. In volume per le pergamene
   5. In corso di acquisizione da parte dell'ICCD per le stampe e di disegni dei bozzetti teatrali


FONDI SPECIALI

Vengono qui elencati tutte quelle collezioni, lasciti e donazioni di biblioteche private appartenuti a studiosi della storia del Mezzogiorno e che, conservati nella loro interezza, presentano un particolare interesse per lo studio della cultura e dell'opera dei collezionisti.

  • Bonazzi: Opere di interesse araldico. Catalogato in SBN
  • Capasso: Volumi di storia napoletana dal Ducato al Viceregno Spagnolo. Catalogato in SBN
  • Cuomo: Raccoglie la ricchissima biblioteca che l'Abate Vincenzo Cuomo, morendo, lasciò al Comune di Napoli, e che il Comune concesse in affidamento perpetuo alla Società. Contiene volumi, opuscoli, periodici e materiale iconografico raro e pregiato. Parzialmente catalogato in SBN, catalogato su schede mobili
  • Della Sala: Opere di carattere generale, con particolare riguardo alla letteratura. Fondo non catalogato.
  • Fortunato: Opere a stampa e manoscritti che documentano la grande passione di Giustino Fortunato per la sua terra. Scritti di storia locale, testi sulla questione meridionale e sul brigantaggio post-unitario. Catalogato in SBN.
  • Galasso: Raccoglie libri, opuscoli e riviste di storia politica per lo più di carattere contemporaneo, donati da Giuseppe Galasso nel corso della sua presidenza. Fondo in corso di catalogazione in SBN.
  • Imperiali: Opere di storia europea con particolare attenzione all'Inghilterra. Raccoglie anche testi di storia diplomatica. Catalogato in SBN
  • Mazziniano: Raccoglie libri della sezione napoletana del Centro di Studi Mazziniani. Conserva opere di Storia del Risorgimento e contemporanea. Catalogato in SBN.
  • Morisani: Opere storiche e biografiche relative alla figura di Napoleone e dei suoi familiari. Catalogato in SBN.
  • Numismatico: Biblioteca personale di Arcangelo Scacchi. Conserva, tra l'altro, una cospicua collezione di cataloghi commerciali di antiquariato. Catalogato in SBN.
  • Pansini: Biblioteca varia con testi di diritto, cultura nord africana, opere sulle tecniche di incisione e fotografie. Molti libri d'arte in esemplari numerati. In corso di catalogazione in SBN.
  • Paradisi: Biblioteca di cultura generale che spazia dalla letteratura alla musica alle indagini sociologiche. Fondo catalogato in SBN.
  • Pellicciari: Opere di interesse storico artistico con particolare riguardo alla storia dei monumenti e degli edifici di Napoli. Catalogato in SBN.
  • Pontieri: Opuscoli e volumi di storia medievale donati da Ernesto Pontieri nel corso della sua presidenza. Catalogato in SBN.
  • Ruggiero: Opere di interesse medievistico. Catalogato in SBN.
  • Seconda Stanza: Opuscoli a stampa e manoscritti che documentano l'interesse poliedrico, tipicamente ottocentesco, per tutta la cultura, scientifica e letteraria, di taglio locale prevalentemente, ma anche nazionale ed europeo. Catalogato in SBN.
  • Sismico: Biblioteca personale di Alexis Perrey acquistata dal Club Alpino e donata agli inizi del Novecento alla Società. Contiene testi rari e antichi, carte geografiche e atlanti. Catalogato in SBN.
  • Volpicella: Opere di storia, letteratura e diritto relative soprattutto al Viceregno Spagnolo. Catalogto in SBN
  • Altri fondi: La biblioteca conserva numerosissimi opuscoli, per lo più dei secc. XVIII - XIX. Molto rilevanti, per consistenza ed interesse, sono pure i "fogli volanti" che vanno dal 1789 ai moti del '20-'21, a quelli del '48 ai proclami di Garibaldi.